Collezione Donna Autunno Inverno 2021/2022.

La collezione è frutto delle sensazioni che, Venezia,  la città più emblematica ed affascinante, sospesa tra la terra e il mare, tra l’Oriente e l’Occidente, continua a trasmettere agli occhi del viaggiatore.

La sua bellezza vive dei nostri sguardi, che, destandosi dall’inevitabile meraviglia riescono a cogliere oltre all’evidenza artistica la presenza di codici e simboli incastonati in pietre e mattoni, un  tempo loquaci interlocutori, oggi silenziosi depositari di una storia lunga  tredici secoli.

Quando nulla turba il mare nei canali, i colori, con lo specchiarsi del cielo e del sole, con i riflessi dei profili della città stessa sulla superficie che scintilla, sono il verde muschio sulla pietra grigia, il bordeaux, l’arancio ed il rosso delle facciate di Murano, il petrolio che a chiazze galleggia intorno ai vaporetti, il marrone dei pali di legno, alberi senza chioma e senza radici, che contrassegnano gli ingressi in laguna, infine il blu e l’ocra dei dipinti del Canaletto.

Le onde che s’inseguono ed increspano le une sulle altre disegnano idealmente un intreccio di morbide curve, una fusione di colori e riflessi.

Da un baule antico in cuoio dorato, eredità di un vecchio mercante, emergono i materiali della collezione, pregiati ed esclusivi, che vanno da quelli esotici alle sete preziose i cristalli Svarowski al vitello a concia vegetale per finire con il velloure e le nappe.

 


§

"Le onde che s’inseguono ed increspano le une sulle altre disegnano idealmente un intreccio di morbide curve, una fusione di colori e riflessi."

§

Via della Spiga, 2 Milano

Legal notice: Nota legale - Privacy Policy - Cookie Policy - Condizioni di vendita - Credits
P.IVA 0 6 5 1 9 9 8 0 9 6 2